NEWS

La gestione delle spedizioni, di documenti e di merci, destinate ai“Sanctioned Countries USA” (Paesi soggetti a sanzioni dagli Stati Uniti) sono soggette a costi aggiuntivi. Ricordiamo l'elenco dei Paesi coinvolti: Iran Corea del Nord Siria Cuba Sudan (Nord e Sud)   Regione della Crimea / Sebastopoli

A partire dal 5 Marzo 2018 la dogana di Haiti è in sciopero. Al momento non si conosce la data di conclusione dello sciopero. Tutto il volume in import e in export sarà impattato.

A partire da Martedì 6 Marzo 2018 tutte le tipologie di sdoganamento in modalità corriere saranno sospese fino a nuova comunicazione, come da istruzioni ricevute da parte della Dogana di Baghdad. Sono previste alcune modifiche ai processi doganali, si spera che si tratti di un problema

Lo sdoganamento per le spedizioni corriere e cargo presso l’aereoporto Internazionale di Baghdad è stato sospeso da parte del Dipartimento di Intelligence di Baghdad a causa di problemi di sicurezza. La sospensione è iniziata Lunedì 18 Dicembre, con conseguenti ritardi nello sdoganamento delle spedizioni Import ed Export.

Vi informiamo che si sono verificati ritardi con lo sdoganamento delle spedizioni destinate in Pakistan in quanto lo sdoganamento deve essere effettuato tramite un nuovo sistema informatico Doganale chiamato WEBOC. Di recente il ritardo medio con lo sdoganamento si è ridotto, in generale molte spedizioni vengono consegnate il

La Dogana Saudita applica le rigide regole elencate sotto in aggiunta a quelle esistenti al volume in import a Riad (punto di importazione). Tutte le spedizioni con un valore uguale o superiore ai 1000 SR (Saudi Riyal) richiedono la seguente documentazione obbligatoria oltre a quelle già

Durante tutto il periodo natalizio FLIGHT 2000 sarà chiusa solo i sabati e i festivi, nei giorni di 24 e 31 dicembre sarà aperta solo il mattino. Nei giorni 24 e 31 dicembre partiranno solo gli espressi: partenza navetta ore 12,00.

È vietato inviare alcolici a società norvegesi a meno che non dispongano di una licenza di importazione. È tuttavia consentito inviare alcolici a una persona privata, purché il destinatario / acquirente sulla fattura commerciale sia una persona privata e il suo numero di previdenza sociale