NEWS

La Dogana Saudita applica le rigide regole elencate sotto in aggiunta a quelle esistenti al volume in import a Riad (punto di importazione). Tutte le spedizioni con un valore uguale o superiore ai 1000 SR (Saudi Riyal) richiedono la seguente documentazione obbligatoria oltre a quelle già

È vietato inviare alcolici a società norvegesi a meno che non dispongano di una licenza di importazione. È tuttavia consentito inviare alcolici a una persona privata, purché il destinatario / acquirente sulla fattura commerciale sia una persona privata e il suo numero di previdenza sociale

NOVITA' IMPORTANTE: Spedizioni verso Paesi sottoposti a sanzioni Dal 1° Novembre 2017, è variato l’Indemnity letter, il documento che va sempre compilato ed allegato dal mittente per le spedizioni dirette a Paesi sottoposti a sanzioni, è stato aggiornato ed è richiesto per: Siria Iran Crimea Cuba Sudan Può scaricare nell'area download la nuova versione del documento.

A partire dal 21 settembre 2017. Un accordo storico, CETA (L’acronimo CETA sta per Comprehensive Economic and Trade Agreement, letteralmente “Accordo economico e commerciale globale”) promette di rendere più agevoli ed economiche le esportazioni di beni e servizi tra l’UE e il Canada. L’accordo ha l’obiettivo

Per garantire inoltro e distribuzione della merce destinata in Qatar, le spedizioni express ed economy con peso superiore a 99.0kg devono essere corredate della seguente documentazione: - Fattura Commerciale originale certificata dalla Camera di Commercio. In fattura devono essere indicati: Tarif Code e Pese di Origine

Per garantire la consegna OnTime delle spedizioni dirette negli USA, oltre all'accuratezza dei dati riguardanti indirizzo di consegna e recapiti telefonici del Destinatario, devono essere tassativamente rispettate le seguenti indicazioni: - Fattura in lingua inglese, descrizione precisa del contenuto, descrizioni generiche (es. ricambi, regali) non sono

A partire da meta’ Gennaio 2017, la Dogana di Mumbai una fase dell’implementazione del processo di sdoganamento EDI (Electronic Data Interface) per tutte le spedizioni di regali e campioni. L’implementazione è stata intermittente a causa di problemi tecnici e di altra natura. A causa di

Facendo seguito alla decisione del Consiglio dei Ministri in Turchia e quanto pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale, il limite per poter sdoganare in procedura semplificata (basso valore) in Turchia scende da 75 a 30 Euro. Questa nuova regolamentazione viene attivata da lunedì 16 Febbraio 2017.