A partire da Martedì 6 Marzo 2018 tutte le tipologie di sdoganamento in modalità corriere saranno sospese fino a nuova comunicazione, come da istruzioni ricevute da parte della Dogana di Baghdad. Sono previste alcune modifiche ai processi doganali, si spera che si tratti di un problema

Lo sdoganamento per le spedizioni corriere e cargo presso l’aereoporto Internazionale di Baghdad è stato sospeso da parte del Dipartimento di Intelligence di Baghdad a causa di problemi di sicurezza. La sospensione è iniziata Lunedì 18 Dicembre, con conseguenti ritardi nello sdoganamento delle spedizioni Import ed Export.

A causa della Guerra civile in corso in Iraq, il servizio è ora disponibile solo per le città di Irbil, Sulaymaniah, Dohuk, Zakho e Kirkuk.