Arabia Saudita

La Dogana Saudita applica le rigide regole elencate sotto in aggiunta a quelle esistenti al volume in import a Riad (punto di importazione).
Tutte le spedizioni con un valore uguale o superiore ai 1000 SR (Saudi Riyal) richiedono la seguente documentazione obbligatoria oltre a quelle già esistenti, per poter essere sdoganate:
Se il destinatario Saudita è un’entità commerciale: copia della Commercial Registration. In aggiunta, a partire dal 1 Gennaio 2018, sarà obbligatorio anche il Certificato IVA.
Se il destinatario è un privato: copia del Passaporto / Carta d’Identità/Certificato di Residenza Saudita e, in generale, una prova d’identità emessa dal Governo.
Tutte le spedizioni con un valore uguale o superiore ai 1000 SR che vengono presentate alla Dogana di Riad senza tutta la documentazione richiesta, inclusi specificatamente il Certificato di Residenza o copia della Carta d’Identità, saranno respinte, ne verrà potenzialmente richiesto il rientro a mittenza e saranno soggette a multe.
La Dogana Saudita potrebbe anche potenzialmente richiedere il rientro a spese del mittente anche delle spedizioni multi collo incomplete.